Soldati latinoamericani convertiti in mercenari per l’Impero e le imprese

Il presidente Juan Manuel Santos vuole che la Colombia sia un partner dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) in modo che i militari esperti nelle lotte contro i guerriglieri assumano funzioni internazionali nelle missioni belliche che la NATO dispiega in tutto il mondo, secondo gli interessi imperiali statunitensi e dei suoi partner europei. Tuttavia, il governo colombiano tace in modo … Continua a leggere

Nel nome della UE

MOGHERINI E ISIS UNITI NELLA LOTTA. CONTRO LA RUSSIA Maurizio Blondet Il 23 aprile scorso, l’alto rappresentante ecc ecc  Federica Mogherini s’è recata in visita a Mosca e ha parlato con il ministro degli esteri Lavrov. Prima visita in due anni. Entrambi hanno insistito  sul carattere obbligatorio degli accordi di Minsk (sul cessate il fuoco nel Donbass). Tali accordi sono … Continua a leggere

Kissinger è il lato oscuro di Trump in Siria

“Io credo davvero che avremmo dovuto sopprimere i loro aeroporti, e impedire loro di usarli per bombardare persone innocenti e lanciare su di esse gas sarin”. Queste sono state le parole pronunciate da Hillary Clinton poche ore prima che il suo nemico, il presidente Donald Trump, ordinasse attacchi aerei e il lancio di 59 missili da crociera Tomahawk contro il campo d’aviazione di … Continua a leggere

Senatore americano chiede scusa per il bombardamento a Deir al Zor

Il Senatore della Virginia Richard Black (nella foto, intervistato da LPAC) ha inviato ieri una lettera di scuse all’ambasciatore siriano presso le Nazioni Unite, Onorevole Bashar Ja’afari. La riportiamo di seguito. “Le scrivo per esprimere il mio profondo dispiacere per la terribile tragedia di Deir al Zor. I soldati uccisi e quelli feriti erano eroi della nazione siriana. Per anni … Continua a leggere

Qual è la strana relazione tra i drammatici fatti di Nizza e la riforma del lavoro di Hollande?

Dalle prime ore della notte in cui ha avuto luogo la brutale indignazione collettiva di centinaia di cittadini che commemoravano a Nizza la data dell’assalto rivoluzionario alla prigione della Bastiglia, cominciò ad essere chiaro che nella storia ufficiale trasmessa sia dai mezzi di comunicazione gallici che internazionali, i dati non erano coincidenti, che erano contraddittorii e non rispondevano agli standard … Continua a leggere

War Zone. Clamoroso!

Special Forces USA e SAS britannici catturati dall’ISIS in Siria a Bukamal by Gordon Duff Due notizie nella giornata di oggi: delle quali la minore è l’abbattimento di un caccia dell’aviazione siriana, SU 22 dall’Esercito dell’Islam, una forza pagata ed armata dai sauditi con i missili di tipo Stinger, made in USA, mentre un’altro caccia siriano era stato abbattuto 10 … Continua a leggere

Magaldi: Isis e austerity, doppia impostura e identici registi

Non credete a quello che vi dicono, non date retta alla verità ufficiale. Non lo dice un “complottista”, ma un massone atipico come Gioele Magaldi, che da un anno gira l’Italia presentando il suo libro sconcertante, edito da Chiarelettere, che mette in piazza i misfatti di alcune delle 36 Ur-Lodges che reggono i destini del mondo, dietro le quinte, manovrando … Continua a leggere

La Repubblica Francese presa in ostaggio

di Thierry Meyssan La guerra che si è estesa fino a Parigi è incomprensibile per i francesi, che sanno poco e niente delle attività segrete del loro governo nel mondo arabo, delle sue alleanze contro natura con le dittature del Golfo e della sua partecipazione attiva al terrorismo internazionale. Questa politica non è mai stata discussa in parlamento e raramente … Continua a leggere

Cronologia della terza guerra mondiale (1998-2015) – Parte 2

ESTATE 2014 : NASCE IL NUOVO UOMO NERO Anche stavolta, dal nulla, viene introdotto un nuovo ‘uomo nero’ per spaventare il mondo. Un gruppo terroristico militarizzato noto come ‘ISIS’ (Stato islamico in Iraq e Siria) comincia a svolgere atrocità in Iraq e Siria. Come questa forza ‘spontanea’ sia riuscita a finanziarsi, armarsi e organizzarsi sotto il cyber-naso della NSA, e … Continua a leggere

Russia: salvatore del decadente Occidente?

Nel momento in cui interi segmenti demografici attraverso l’Occidente si accorgono che i loro governi sono fortemente influenzati da interessi stranieri, molti guardano alla Russia – ed a Putin in particolare – per togliere le castagne dal fuoco. Ma è realistico? Se si sente la stessa storia abbastanza spesso si finisce per pensare che esista solo quella. Siamo programmati per … Continua a leggere