E se la UE fosse in recessione del -3%?

Maurizio Blondet 18 novembre 2017 “La   crescita accelera, ha raddoppiato le previsioni: erano dell’0,8%, la realtà sarà di una Italia che crescerà probabilmente dell’1,8%  non siamo  più il fanalino di coda della UE”, sta ripetendo in questi giorni Gentiloni come da istruzioni.  I loro ministri Padoan  e l’israeliano  Yoram Gutgeld, commissario alla Spending review e deputato Pd, sono tutti impegnati … Continua a leggere

Haiti: dalla tratta al debito

L’isola delle Indie Occidentali non è in debito, è creditrice. È la Francia che le deve dei soldi. Spiega Jerome Duval, CADTM. La miseria dei paesi colonizzati è notevolmente aumentata a causa del trasferimento del debito: i debiti contratti dalle potenze coloniali con la Banca Mondiale per massimizzare la redditività nelle loro colonie, sono stati trasferiti, senza il loro consenso, ai paesi colonizzati … Continua a leggere

L’oro della Francia e l’oro di Gheddafi

Sei anni fa oggi gli Stati Uniti hanno aiutato l’omicidio di Gheddafi … per fermare la creazione della sostenuta moneta d’oro. di Claire Bernish 20 ottobre 2017 dal sito web TheFreeThoughtProject Sei anni fa oggi, l’Occidente ha usato e preso per se stesso la NATO per rovesciare il leader libico Muammar al-Gheddafi – non per minacce umanitarie ai civili come … Continua a leggere

Welcome to Macronia: come fare una maggioranza con il 20% degli elettori, un terzo della popolazione di un paese

La Francia ha 67 milioni di abitanti. 47 milioni sono registrati nelle liste elettorali. 57,4% di loro si sono astenuti o hanno votato scheda bianca nel secondo turno delle elezioni legislative del 18 giugno. Il parlamento eletto rappresenta 20 milioni di cittadini, vale a dire meno di un terzo della popolazione totale. Ma quei cittadini che esso dovrebbe rappresentare lo sono in un … Continua a leggere

Decodex: la Censura ai tempi del Web

In Francia è arrivato il “Decodex”: uno strumento che pretende di distinguere il bene dal male e la verità dalla menzogna, avrebbe potuto inventarlo Orwell e per il Ministero della Verità del Grande Fratello sarebbe stata una manna dal cielo! Invece è Le Monde che offre questo “servizio” al cittadino-lettore ipoteticamente “perso” nella giungla di informazioni del web (sic). Grazie a quest’arma informatica chiamata Decodex, può identificare … Continua a leggere

1986-2016: ricordi di una violenta repressione

Nel dicembre 1986, in Francia, i liceali presto raggiunti da studenti e insegnanti, si mobilitarono contro la “legge Devaquet” che mirava ad aumentare il prezzo dei diritti di iscrizione all’università. Il movimento crebbe in misura considerevole e la repressione non si aspettava di dover affrontare una protesta tanto legittima quanto democratica. Bilancio: un morto, Malik Oussekine, e feriti gravi, tra … Continua a leggere

Zoé Konstantopoulou rivela la natura del debito rivendicato alla Grecia e invita a continuare la resistenza

I debiti soffocano i cittadini e i governi che scelgono di salvare le banche o il settore dell’edilizia abitativa, invece di proteggere la vita delle persone. Zoé Konstantopoulou e Eric Toussaint parlano del “sistema debito” nel Forum sociale organizzato a Benicàssim. Spese, tagli di bilancio, crescita del debito, salvataggio delle banche … Questo tipo di vocabolario sembra segnare la vita quotidiana … Continua a leggere

Qual è la strana relazione tra i drammatici fatti di Nizza e la riforma del lavoro di Hollande?

Dalle prime ore della notte in cui ha avuto luogo la brutale indignazione collettiva di centinaia di cittadini che commemoravano a Nizza la data dell’assalto rivoluzionario alla prigione della Bastiglia, cominciò ad essere chiaro che nella storia ufficiale trasmessa sia dai mezzi di comunicazione gallici che internazionali, i dati non erano coincidenti, che erano contraddittorii e non rispondevano agli standard … Continua a leggere

IL DELIRIO TECNOCRATICO

L’ USO PERVERSO DELLA SCIENZA – GIOCARE CON IL PIANETA TEST NUCLEARI E IL DELIRIO TECNOCRATICO DEI SCIENZIATI Test Nucleari: giocare col plutonio   di Paolo Cortesi Fatti e cifre … terrificanti Tra il 1945 ed il 1993, le cinque potenze nucleari dichiarate (USA, URSS, Gran Bretagna, Francia e (Cina) fecero esplodere 2031 testate sperimentali. I test avvennero in cima … Continua a leggere

Trilateral Commission al Quirinale

Lo Stato Italiano e la Commissione Trilaterale Il presidente della Repubblica Italiana accoglie al Quirinale la Commissione Trilaterale – una organizzazione paramassonica molto potente – e la elogia. Credo che questo dica molto, ma veramente molto. Anche l’Italia è controllata e influenzata dalla Commissione Trilaterale che conduce al Nuovo Ordine Mondiale Guarda il video QUI  Ora, che cos’è la commissione … Continua a leggere