Anatomia di eventi False Flag – False Bandiere

di Kevin Scott King 02 dicembre 2015 dal Sito TruthShoc  Che cosa è una falsa bandiera?  Che cosa è esattamente una bandiera falsa, perché si chiama bandiera falsa? Il termine bandiera falsa è un termine navale dall’era della vela che si riferisce a una nave che sventola i colori (bandiera) di un paese diverso da quello a cui la nave … Continua a leggere

Venezuela Cuore dell’America: Appello internazionale per l’Assemblea Costituente

Compagni di organizzazioni popolari del continente e del mondo: In questo momento in Venezuela si gioca gran parte del destino dell’America Latina e dei Caraibi. Per questo motivo tutta l’artiglieria dei settori conservatori – in particolare i media – è volto a legittimare il sostegno delle azioni terroristiche e a rendere invisibile il popolo chavista. Le dichiarazioni di Trump e del senatore americano … Continua a leggere

Venezuela, Oscar Perez: da attore mancato a terrorista di successo della CIA

In Venezuela riappare il pilota che ha bombardato la Corte Suprema di Giustizia e il Ministero degli Interni. Il latitante responsabile dell’attacco terroristico alla Corte Suprema del #Venezuela e al Ministero degli Interni, è apparso in Altamira, l’epicentro delle proteste dell’opposizione a Caracas. Si tratta di Oscar Perez, il pilota che lo scorso 27 giugno ha perpetrato gli attacchi contro … Continua a leggere

La percezione della realtà

Modi di manipolazione della élite globalizzata Percezione della realtà by Kalee Brown March 07, 2017 from Collective-Evolution Website 1. marketing di massa Ora in Nord America è praticamente impossibile sfuggire agli annunci di marketing di massa. Anche se si vive in una zona rurale, alla fine sei destinato a incontrare l’insegna del gigante McDonald. Ci è stato detto che cosa … Continua a leggere

Una solidarietà dovuta…

«Qualunque impressione faccia su di noi, egli è un servo della legge, quindi appartiene alla legge e sfugge al giudizio umano» Franz Kafka Checchè se ne dica per ragioni anche anagrafiche e per l’invitabile flusso di un tempo che tutto cancella e rimuove, sono ormai pochi i giornalisti, gli studiosi, i ricercatori e gli storici che si occupano di analizzare … Continua a leggere

Donald Trump, un uomo nel mirino

Craig Roberts: la Dichiarazione di Guerra di Trump Saint Simon Dal suo blog, riportiamo il commento del famoso analista Paul Craig Roberts al discorso di insediamento di Donald Trump, 45° Presidente degli Stati Uniti: Trump ha chiaramente individuato il nemico interno, ma le sue aperture non impediranno che la lista dei suoi oppositori si allunghi – dal complesso militare e della sicurezza … Continua a leggere

Il Congresso del Cile qualifica Augusto Pinochet come “dittatore artefice di un apparato di Stato terrorista”

Con una larga maggioranza, la Camera ha approvato una risoluzione che dichiara Pinochet “architetto di un apparato di stato terrorista”. Inoltre chiede al Ministero della Difesa di vietare tributi all’interno delle forze armate. La Camera dei Deputati ha approvato una risoluzione in cui dichiara Augusto Pinochet come il governante più ‘Violento e criminale’ che abbia avuto il Cile nella sua storia. L’iniziativa … Continua a leggere

E nel letto di LuCIA… Berta continuava a filare…

Avvertenza per i lettori: non è intenzione dell’autore dell’articolo imporre il proprio punto di vista ricorrendo a trucchetti ed espedienti retorici, ma piuttosto fornire chiavi di lettura e di interpretazione che possano stimolare letture e ricerche per approfondire la storia di questo nostro più o meno recente passato che non è certamente scollegato dal nostro presente. Se l’interpretazione si presta … Continua a leggere

L’affaire Moro, la Lockheed, Pecorelli e quella Berta che filava…

A proposito delle canzoni di Rino Gaetano, una “doppia chiave” di lettura ad ispirazione più o meno massonica è suggerita nei libri dell’avvocato Bruno Mautone “La scomparsa di un eroe” e “Chi ha ucciso Rino Gaetano ?” nei quali si sostiene la tesi che il cantautore crotonese sia stato fatto fuori perchè con la sua produzione discografica intendeva denunciare l’ingerenza … Continua a leggere

Nizza fa venire in mente l’Operazione Gladio

I commentatori che hanno imparato a diffidare di spiegazioni ufficiali, come Peter Koenig (qui) e Stephen Lendman (qui) hanno sollevato domande circa l’attacco di Nizza.

 Sembra strano che un solitario alla guida di un camion di grandi dimensioni possa ottenere l’accesso alle aree interdette nelle quali i francesi si sono riuniti per guardare i fuochi d’artificio  della festa per la presa … Continua a leggere