A GEORGE SOROS IL DIVIETO DI OPERARE IN AUSTRIA

Hai 28 giorni per andartene Il leader più giovane del mondo, il neo-eletto Sebastian Kurz, non perde tempo e si rivolge a George Soros: l’obbligo imposto è quello di cessare qualsiasi operazione ad opera della sua Open Society Foundation in Austria entro 28 giorni. L’alternativa è andare incontro ad un’azione legale per “tentata minaccia alla democrazia della nazione”. Secondo il portale di … Continua a leggere