Ha inghiottito il mondo, è il mostro chiamato neoliberismo

Il neoliberismo è come la mafia: non esiste, si diceva un tempo, in Sicilia. Poi sono arrivate le bombe: così, la mafia “esiste”, ormai ufficialmente, da decenni. E adesso che anche la bomba neoliberista ha fatto morti e feriti in tutto il mondo, lo ammettono: il neoliberismo esiste, parola del Fmi. Nell’estate 2017, tre ricercatori del Fondo Monetario hanno ribaltato … Continua a leggere

QUOTAZIONI ALTERATE

pubblicato in data 16 Nov 2017 Recentemente Jean Claude Trichet, in qualità di ex presidente della BCE, ha dichiarato ad un quotidiano finanziario in Svizzera che i mercati finanziari sono più vulnerabili e fragili rispetto al 2008. L’origine di quella crisi finanziaria è attribuibile ad un eccesso di debito privato di bassa qualità, unito ad una mancanza di regolamentazione e … Continua a leggere

A GEORGE SOROS IL DIVIETO DI OPERARE IN AUSTRIA

Hai 28 giorni per andartene Il leader più giovane del mondo, il neo-eletto Sebastian Kurz, non perde tempo e si rivolge a George Soros: l’obbligo imposto è quello di cessare qualsiasi operazione ad opera della sua Open Society Foundation in Austria entro 28 giorni. L’alternativa è andare incontro ad un’azione legale per “tentata minaccia alla democrazia della nazione”. Secondo il portale di … Continua a leggere

DIVIDE ET IMPERA, guerra per bande anglosassoni e guerra tra i sessi

Ma vi paiono credibili tutti questi cialtroni, tardivi denuncianti di robe o robette di decine di anni fa? O non vi pare che ci sia dietro una manina politica che ha innescato questa cosa che poi, come una slavina, si moltiplica per effetto emulazione di esibizionisti, mitomani e narcisisti frustrati, come succede con i mattocchi del jihadismo, prima allestito e … Continua a leggere

Bruxelles, svelata la lista dei 226 Soros-boys (14 italiani)

Affidabili perché? Amichetti di chi? I parlamentari italiani affidabili per George Soros e la sua Open Society, ma soprattutto per i suoi progetti di diffusione di immigrati e profughi in tutta Europa, sono 14, dei quali 13 del Partito Democratico, che a Bruxelles e Strasburgo sta nel gruppo che ora si chiama “alleanza progressista democratici e socialisti”, e 1 della … Continua a leggere

Diabolica “La Guerra Tranquilla” contro l’Umanità!

Henry Makow Sebirblu, 27 ottobre 2017 Gentili Lettori, sebbene l’articolo da me tradotto risalga a circa due anni e mezzo fa, esso presenta degli aspetti che probabilmente una gran parte d’Umanità non ha mai considerato, né potuto concepire, tanto diabolici sono. Ma… leggete da voi fino a che punto gli “Illuminati” hanno architettato di raggirare e sottomettere l’intero genere umano! Che dire… speriamo che presto spariscano … Continua a leggere

L’eterno ritorno di Tutankhamon Berlusconi

Passati più di 23 anni dal giorno della fatidica “discesa in campo”, l’Italia continua ancora oggi a subire la molesta presenza sulla scena del Cavalier Silvio Berlusconi, frutto avvelenato di una seconda Repubblica perennemente sospesa tra la tragedia e la farsa. Destinato a riempire il vuoto politico determinatosi all’indomani del crollo dei partiti tradizionali, Berlusconi ha accompagnato alla perfezione la … Continua a leggere

Governo Globale. La storia segreta del Nuovo Ordine Mondiale

Intervista a Enrica Perucchietti, autrice di un libro che spiega come l’attualità mondiale evidenzia l’esistenza di un piano preordinato di dominio, ormai discusso anche sul mainstream Intervista a Enrica Perucchietti. Dottoressa Perucchietti, Lei è autrice del libro Governo Globale. La storia segreta del Nuovo Ordine Mondiale edito da Arianna: in che modo l’attualità mondiale evidenzia l’esistenza di un piano preordinato di dominio globale? Quello che inizialmente … Continua a leggere

Come Putin ha eliminato il dominio USA sul Medio Oriente

Dall’intervento brillantemente riuscito in Siria alla sottrazione dei vecchi alleati sauditi degli Stati Uniti, la Russia è ormai un grande attore nella regione John R. Bradley, Spectator – Russia FeedQuando la Russia entrò nella guerra in Siria nel settembre del 2015, il segretario alla Difesa USA Ash Carter previde la catastrofe per il Cremlino. Vladimir Putin “versava benzina sul fuoco” … Continua a leggere

Dopo la Jugoslavia, la Spagna?

Régis de Castelnau, Comité Valmy 22 settembre 2017 Quando vedo chi supporta le iniziative avventurose di Carles Puigdemont, presidente di destra della Generalitat de Catalunya, sono convinto che ancora una volta attivisti sinistri e neo-liberali abbiano messo la testa sotto lo stesso cofano. Come con le Fiandre belghe, la Scozia o l’Italia settentrionale, l’UE istiga il separatismo nei Paesi che non … Continua a leggere