Crea sito

Consumismo: dipendenza dall’infelicità

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. SDEI ha detto:

    @Gentili & attenti LETTORI,

    questo interessante ma sopratutto stimolante POST ci fa capire che ognuno di NOI è “prigioniero” individualmente di un qualche cosa ma quasi TUTTI della piaga collettiva del CONSUMISMO che si sposa con……, l’ EGO il frutto “deteriorato” della MENTE che ci fa pensare più COMPRO più SONO potente & figo
    rispetto all’ ALTRO che magari “rovista” tra le immondizie per sopravvivere o si “suicida” per disperazione;

    è VERO il MONDO “oscuro” ha fatto un ottimo LAVORO nei millenni ha “inventato” per “schiavizzarci” il DENARO=LAVORO=CONSUMO sopratutto di cose INUTILI & SUPERFLUE ma per raggiungere questi risultati ci ha fatto DIMENTICARE la ns. innata SPIRITUALITA’, quello che conta nel QUI & ORA è solamente la MENTE(= EGO) & la MATERIALITA’ lo SPIRITO/ANIMA se ci pensiamo bene NON è neanche un OPTIONAL semplicemente NON esiste e se esiste NON è importante;

    questo modo assurdo di VIVERE ha portato a far si che l’ 1% della POPOLAZIONE detiene più dell’ 80% delle ricchezze mondiali e che 300 FAMIGLIE abbiano bilanci di TRILIONI di dollari mentre miliardi di CREATURE debbano arrangiarsi con 1 DOLLARO al giorno, questo colossale squilibrio della RICCHEZZA globale unitamente allo “sfruttamento” dissennato delle ricchezze terrestri ha fatto si che al 2 AGOSTO 2018 il PIANETA TERRA ha esaurito la sua capacità di RIGENERARSI alimentando così a breve il SUICIDIO dell’ UMANITA’ tutta !!!

    HASTA SIEMPRE la VIDA

    SDEI