Mai più distogliere lo sguardo!

Pink Floyd

On the turning away

On the turning away
From the pale and downtrodden
And the words they say
Which we won’t understand
“Don’t accept that what’s happening
Is just a case of others suffering
Or you’ll find that you’re joining in
The turning away”

It’s sin that somehow
Light is changing to shadow
And casting its shroud
Over all we have known
Unaware how the ranks have grown
Driven on by a heart of stone
We could find that we’re all alone
In the dream of the proud

On the wings of the night
As the daytime is stirring
Where the speechless unite
In a silent accord
Using words you will find are strange
Arid mesmerised as they light the flame
Feel the new wind of change
On the wings of the night

No more turning away
From the weak and the weary
No more turning away
From the coldness inside
Just a world that we all must share
It’s not enough just to stand and stare
Is it only a dream that there’ll be
No more turning away?

Lyrics : David Gilmour & Anthony Moore

Music : Pink Floyd

From the LP : A Momentary Lapse Of Reason , EMI 1987  

Sul distogliere lo sguardo

Sul distogliere lo sguardo
Dai pallidi e oppressi
E dalle parole che dicono
Che noi non capiamo
“Non accettare che i fatti
Siano solo sofferenze altrui
O ti scoprirai unito
A chi distoglie lo sguardo”

E’ un peccato che in qualche modo
La luce si trasformi in ombra
E proietti il suo velo
Su tutto ciò che sappiamo
Inconsapevoli del crescere dei ranghi
Guidati da un cuore di pietra
Potremmo scoprirci ben soli
In un sogno d’orgoglio

Sulle ali della notte
Mentre si risveglia il giorno
Dove quelli che non hanno voce uniti
In un tacito accordo
Con parole che scoprirete strane
E ipnotiche mentre accendono la fiamma
Senti il vento del cambiamento
Sulle ali della notte

Mai più distogliere lo sguardo
Da chi è debole e esausto
Mai più distogliere lo sguardo
Dal gelo interiore
Un solo mondo da condividere
Non basta stare a guardare

È solo un sogno che si possa
Mai più distogliere lo sguardo?

Traduzione libera by SamBellamy


Per leggere altro torna in prima pagina

Print Friendly, PDF & Email