Il paradosso di Condorcet apre le porte dell’Eliseo a Marine Le Pen

Il giorno successivo al primo turno delle presidenziali francesi, mercati finanziari, grandi media ed istituzioni europee hanno brindato: il “rottamatore” Emmanuel Macron, uscito vincente dal primo turno, avrebbe già ipotecato l’Eliseo, blindando così euro ed Unione Europea. Si tratta di un bluff, perché l’accesso al secondo turno di Macron ha aumentato, anziché diminuire, le probabilità di vittoria del FN: come … Continua a leggere

La vera ragione per cui gli USA accusano la Russia di tutto: l’Oro

Rory Hall, Sprott Money 5 aprile 2017Come vi sentireste se programmaste una riunione di famiglia assieme a vicini e amici e la vostra lista di invitati arrivasse ad includere 185 ospiti, invitando anche il vostro noto cugino casinista, che si presenta ubriaco, armato e bellicoso, molestando una buona parte degli ospiti, spaccando i vostri vasi cinesi e poi, come bonus aggiuntivo, … Continua a leggere

Come stravolgere la storia con la traduzione errata di Nazareth

Fu Matteo il primo a diffondere l’equivoco secondo cui il titolo “Gesù il Nazareno” avrebbe qualche riferimento con la città di Nazareth. Il termine Nazareno [Nazoraios nel testo originale greco] non significa affatto “della città di Nazareth”, ma si riferisce a ben altra cosa, che l’evangelista intendeva censurare. Nella Cristianità, il tema “essere un Nazareno”, così come lo rappresentano Marco … Continua a leggere

Piigs: al cinema le verità scomode sull’euro

Tratto da una storia vera. Tutto quello che c’è da sapere sull’euro, ma non si è mai osato chiedere. Esce nelle sale italiane il 27 aprile il film documentario “Piigs”, che racconta le verità scomode sull’euro e sull’austerity. È finalmente giunto il momento di porsi delle domande, non è vero? Piigs, ovvero sia “maiali”, sono stati definiti così dall’Economist e … Continua a leggere

Guerra nel Pacifico: l’export dell’Asia non vuole più i dollari

I maggiori paesi asiatici si sono stancati di accettare “carta straccia” in cambio di merci, e stanno abbandonando il dollaro: per questo, stavolta, il rischio di guerra – nel Pacifico – è vicinissimo. Lo sostiene un analista economico come Alberto Micalizzi, allarmato dalla «necessità impellente» dell’America di sostenere la propria economia basata sul debito estero. «Qui non stiamo parlando di … Continua a leggere

Antartide: Chi ha inviato le email con il timer “The End”?

Prego i lettori di prendere con le pinze il seguente articolo, innanzitutto guardate la data odierna e confrontatela con la datazione in testa all’articolo stesso, già solo questo, a mio modo di vedere le cose, è già abbastanza conturbante e scioccante senza considerare il contenuto dell’articolo stesso. Countdown datato al 15 maggio 2017 The End – La Fine di che o … Continua a leggere

“BARBARIE” dello Zar, “DIRITTI UMANI” dell’occidente (su Navalny e compagnia)

mercoledì 29 marzo 2017  I meriti di Navalny E’ bastato innescare una spia da quattro soldi a Mosca per farci dimenticare tutta una serie di belle azioni della “comunità internazionale” (quella Usa-Nato). Tipo: i 200 tra uomini, donne e bambini polverizzati dall’incursione yankee su Mosul che le truppe irachene vorrebbero liberare e non uccidere, successiva ad altre incursioni a  guida … Continua a leggere

Egitto predinastico: 33 mila anni di storia nascosta

Con periodo predinastico dell’Egitto si intende la fase precedente alla formazione dello stato unitario egiziano. La fase comincia nel neolitico antico e arriva fino a circa il 3060 a.C.; il paese è suddiviso nei due regni del Basso Egitto e Alto Egitto. Il predinastico è stato preceduto dal Neolitico Badariano (4400 a.C. – 3900 a.C.) e da altre culture nilotiche … Continua a leggere

Tutto da rifare

pubblicato in data 20 Apr 2017 Mai come in quest’anno la politica si è trasformata in un main driver di rilevanza sistemica. L’inattesa richiesta di Theresa May di convocare alle urne con largo anticipo la popolazione britannica prima ha sorpreso i mercati e dopo ha preoccupato considerevolmente le autorità sovranazionali. Ricordiamoci che cosa aveva detto questa lady inglese un mese … Continua a leggere

Nonnina viene insultata perché non rispetta l’ambiente

La sua risposta è epica… Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti. La cassiera le rimprovera di non adeguarsi all’ecologia e le dice: “La tua generazione non comprende semplicemente il movimento ecologico. Noi giovani stiamo pagando per la vecchia generazione che ha sprecato tutte le risorse!” La vecchietta si … Continua a leggere