Chip – il marchio della bestia

Una azienda del Wisconsin lancia una festa per celebrare l’impianto del microchip ai suoi dipendenti  Articolo di Natural News Il processo centralizzato governativo che diventa “Big Brother” e la diffusione delle masse che utilizzano la tecnologia di sorveglianza e altri mezzi di controllo della popolazione sono diventate semplicemente idiozia grazie a quelle stesse masse. Potresti aver letto le storie nelle settimane … Continua a leggere

Qualcosa di più di Social Media

L’imperativo di sostituire Google e Facebook Le nazioni stanno iniziando a prendere più seriamente il controllo del loro spazio d’informazione dopo che per anni hanno permesso ai giganti della tecnologia degli Stati Uniti, Google e Facebook, di monopolizzarli e sfruttarli. Il Vietnam, secondo un recente articolo di GeekTime, è l’ultimo paese che ha iniziato a fomentare alternative locali del motore … Continua a leggere

INSIDE BITCOIN

Premessa: l’hanno battezzata la bolla finanziaria più eclatante nella storia del capitalismo, sto parlando della febbre dei tulipani che andò in scena nel 1637 in Olanda. Ne ha dato anche notizia Gordon Gekko (interpretato da Michael Douglas) nel sequel di Wall Street. Senza entrare troppo nei fatti storici dell’epoca, un bulbo di tulipano arrivò nel giro di qualche anno a … Continua a leggere

Mamma guarda… un pollo!

Dopo tempo che non mi adopero più a inserire nel blog argomenti informatici, questa sembra sia l’occasione buona per riprendere tale discorso, visto il recente attacco informatico di Ransomware che ha coinvolto tutto il pianeta, criptando i dati dei malcapitati chiedendone poi il riscatto in bitcoin per riaverli. Questo sempre che vada loro di perdere altro tempo, dopo averlo ottenuto il … Continua a leggere

Iperrealismo

Sei pronto per la Matrice? Una ditta con sede a Londra vuole creare un vero MATRIX Sei pronto per la Matrice? Una ditta di Londra, che ha lavorato per diverse città in tutto il mondo dove ha creato simulazioni virtuali per migliorare la pianificazione urbana, ha ricevuto finanziamenti per andare avanti: creare una “matrice” quasi indistinguibile dalla realtà. Che cosa … Continua a leggere

QUEL NUOVO MONDO

pubblicato in data 4 Mag 2017 Sono in atto due grandi mutamenti epocali per la società umana, il primo di natura economica ed il secondo a sfondo sociale. Con grande presunzione hanno anche un legame di causa ed effetto uno con l’altro, condizioneranno e modificheranno purtroppo il nostro stile di vita cosi come oggi lo conosciamo. Sul primo versante abbiamo … Continua a leggere

BLOCKCHAIN – ETHEREUM

MACRON, LE PEN PER I POLLI. BLOCKCHAIN, ETHEREUM PER GLI ALTRI di Paolo Barnard In queste settimane i cervelli Top di JP Morgan Chase, Microsoft, Intel, Accenture, Google, Banco Santander, British Petroleum, Credit Suisse, UBS, Banco Bilbao, ING, Federal Reserve USA, la BCE, la Banca d’Inghilterra, e non proseguo perché la lista è infinita se non con la Banca Centrale … Continua a leggere

Io T-5G – una falsa versione sintetica della natura che già ci circonda

by Makia Freeman March 22, 2017 from Freedom-Articles Website 5G e lo T l’internet delle cose La griglia totale del controllo tecnologico in veloce fase di implementazione 5G è da poco uscito in fretta in questo momento, con Verizon provandola fuori in 11 città degli Stati Uniti e ATT anche condurre esperimenti. Per coloro che non sanno, 5G è l’ultimo … Continua a leggere

Troppo tardi per saltar fuori dalla pentola

Liberamente schiavi sono ripetutamente occupato della rete di spionaggio globale che da qualche anno, grazie sopratutto a Julian Assange e ad Edward Snowden, è venuta alla ribalta ed ha prodotto dei consistenti effetti sull’opinione pubblica mondiale. di Piero Cammerinesi Tutti ricorderanno il clamore mediatico che costrinse, due anni fa, il governo americano a varare delle misure di controllo sulla cosiddetta … Continua a leggere

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno

Per la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall’uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all’interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all’attività cerebrale di chi ha condotto l’esperimento. Una tecnica che – sostengono già alcuni – potrebbe essere molto utile per il trattamento dei disordini mentali come la schizofrenia o – udite udite … Continua a leggere