“BARBARIE” dello Zar, “DIRITTI UMANI” dell’occidente (su Navalny e compagnia)

mercoledì 29 marzo 2017  I meriti di Navalny E’ bastato innescare una spia da quattro soldi a Mosca per farci dimenticare tutta una serie di belle azioni della “comunità internazionale” (quella Usa-Nato). Tipo: i 200 tra uomini, donne e bambini polverizzati dall’incursione yankee su Mosul che le truppe irachene vorrebbero liberare e non uccidere, successiva ad altre incursioni a  guida … Continua a leggere

Carpeoro: oligarchi in guerra, e idioti che tifavano Trump

«Stupiti che Trump abbia sparato missili sulla Siria? Friggeva dalla voglia di farlo, e finalmente l’ha fatto. Con buona pace dei tanti idioti che avevano creduto in lui, come fosse qualcosa di diverso dai suoi predecessori». In collegamento con Fabio Frabetti di “Border Nights”, l’autore del saggio “Dalla massoneria al terrorismo” spiega così l’ultimo sussulto di guerra in Medio Oriente: … Continua a leggere

Omicidio Mattei, depistaggi e bugie su un delitto di Stato

Le prove dell’omicidio del presidente dell’ENI. Dopo bugie, depistaggi e manipolazioni. Il racconto del magistrato che ha scoperto la verità di Giuseppe Oddo “Manomissione dell’altimetro” o “bomba a bordo”. Sono le due ipotesi formulate a caldo in una perizia dell’officina riparazioni motori dell’aeronautica di Novara condotta sui resti dei reattori dell’aereo precipitato il 27 ottobre 1962 a Bascapè, nei pressi di … Continua a leggere

Perchè il Debito Pubblico è illegittimo, quindi detestabile

“Basta avere il coraggio di schierarsi dalla parte del proprio popolo e l’onestà di rifiutare i lauti guadagni – per ristretti e ben determinati gruppi di persone – promessi dai potentati economici per cominciare un circolo virtuoso mirato al miglioramento delle condizioni di vita della popolazione nel suo insieme, abbandonando la triste logica del profitto ad ogni costo perseguita dall’Occidente … Continua a leggere

1971: l’anno del grande complotto contro l’URSS

febbraio 23, 2017 Luca Baldelli Kim Philby L’autunno del 1971 vide tingersi di giallo, quasi all’unisono, le rive del Tamigi, le amene vallate delle Fiandre, i boschi della Baviera, le contrade francesi e lo Stivale italiano… Un giallo intenso, punteggiato di complotti, trappole e azioni diversive volti a raffigurare il KGB ed il GRU, i due servizi segreti dell’URSS, uno … Continua a leggere

Tutto inizia dove tutto finisce

Questa mattina presto dopo il caffè, come è mio uso, sono andato a fumare sul balcone e con a stupore andando a guardare un vaso dove avevo piantato lo scorso anno una pianta di peperoncino (informazione che rimetto per i curiosi e gli estimatori,  il Mushroom red detto anche lanterna rossa per via della conformazione che prende il frutto maturo) … Continua a leggere

La cripto moneta – bitcoin

La Cina rivela la realtà sulle cripto monete e le Banche Centrali 27 febbraio 2017 dal Sito Web ElRobotPescador traduzione di Nicoletta Marino Versione originale in spagnolo Come già da tempo dicevamo, lo sviluppo della tecnologia è la base per instaurare il Nuovo Ordine aldilà delle lotte geopolitiche che stiamo vivendo. Lo avevamo detto in Due Esempi che palesano che … Continua a leggere

Referendum per l’uscita dall’euro: una risposta urgente per sfidare il sistema

DI ROSANNA SPADINI e FRANCESCO COLONNA comedonchisciotte.org Gli arditi della tastiera si sono scatenati tout court sul web ed hanno rovesciato un vaso di Pandora di insulti e improperi alla notizia che Alessandro di Battista, definito da Giovanni Minoli un giovanotto “un po’ esaltato”, avesse avuto l’ardire di fare l’ennesima proposta indecente del referendum per l’uscita dall’euro. Però come dice Aldo … Continua a leggere

THE ROBOT TAX

pubblicato in data 16 Mar 2017 Ci hanno talmente imbonito di propaganda perbenista in attesa delle elezioni presidenziali francesi che ormai la nostra attenzione è solo focalizzata sul pericolo, secondo il pensiero main stream, della avanzata e consenso del Fronte National, del suo programma e soprattutto del carisma del suo candidato all’Eliseo, Marine Lepen, descrivendo quest’ultima come l’essenza del male. … Continua a leggere

Terremoto: commissario UE – l’Italia ha atteso tre mesi per chiederci aiuto

BRUXELLES, 11 MAR – Il governo italiano ha atteso quasi tre mesi dalle prime scosse del Centro Italia per chiedere all’Europa un aiuto per i terremotati. La richiesta è stata pure contestata da Bruxelles, perché ritenuta “incompleta”. E dopo la valanga di Rigopiano c’è voluto un altro mese perché l’Esecutivo integrasse le richieste di sostegno. Lo fa sapere il Commissario … Continua a leggere